Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Grammichele
Minaccia i CC con un coltello dopo aver danneggiato la sede dei servizi sociali: disarmato ed ammanettato

A seguito di segnalazione pervenuta tramite 112, i militari di pattuglia sono intervenuti nella sede del settore politiche sociali del comune

Tempo di lettura: < 1 minuto

GRAMMICHELE (CT) – I Carabinieri della Stazione di Grammichele hanno arrestato nella flagranza il 35enne Giacomo TACCETTA del posto, poiché ritenuto responsabile di violenza o minaccia a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, interruzione di servizio pubblico, porto di armi od oggetti atti ad offendere.
A seguito di segnalazione pervenuta tramite 112, i militari di pattuglia sono intervenuti nella sede del settore politiche sociali del comune, ubicata in via Libertini n.3, poiché l’uomo, dopo essersi introdotto all’interno degli uffici, ha aggredito verbalmente i dipendenti distruggendo diverse parti di mobilio e suppellettili. Alla vista dei carabinieri, invece che desistere, ha tirato fuori un coltello a serramanico di lunghezza complessiva di cm 23.5 minacciandoli di morte. La pronta reazione dei militari ha consentito di disarmarlo, immobilizzarlo ed ammanettarlo.
L’arma è stata sequestrata, mentre l’arrestato, ammesso al giudizio per direttissima, ha chiesto il patteggiamento per cui è stato condannato dal giudice ad anni 1 di reclusione.

Taccetta G.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci