Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Lo Stromboli erutta, paura sull’isola. Musumeci, nessun danno già in moto macchina soccorsi

Dopo mezzogiorno di oggi è stata rilevata una forte esplosione sullo Stromboli

Tempo di lettura: < 1 minuto

PALERMO – Passate appena le 12:00 di oggi è stata rilevata una forte esplosione sullo Stromboli, il cielo si sarebbe oscurato con ricaduta di cenere e altro materiale vulcanico. Da quello che si apprende sui social i presenti avrebbero riferito che si tratterebbe di un’eruzione di intensità maggiore a quella del 3 luglio. La protezione civile attualmente stima il livello di allerta per Stromboli di tipologia gialla. Da parte dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia non è stato ancora diramato un comunicato ufficiale.

«Seguo costantemente l’evoluzione della situazione dello Stromboli dopo l’esplosione di stamane. Ho già sentito il sindaco di Lipari. La macchina della Protezione civile e del Corpo forestale regionali, delle Forze dell’ordine e dei volontari si è già messa in moto. Per fortuna non ci sono stati danni a persone o cose. Nelle prossime ore avremo maggiori notizie dagli strumenti di rilevazione dell’attività vulcanica».
Lo dichiara, in una nota il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.
«In modo precauzionale – prosegue il governatore – abbiamo concordato con il sindaco, di interdire, per alcune ore, l’ormeggio ai natanti non di linea. Ovviamente, lo Stromboli fa il suo mestiere e non possiamo rimproverargli nulla. Dipende da noi cercare di rendere compatibile la nostra presenza sull’isola».

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci