Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Librino, calci e pugni per una finestra condominiale: indagato un uomo

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – A seguito di liti condominiali, un soggetto è stato indagato in stato di libertà per il reato di minacce aggravate, nello specifico ritenuto responsabile di aver rivolto frasi gravemente intimidatorie; la materia del contendere è l’aver murato una finestra del denunciante il quale, per contro, l’ha riaperta e, detta circostanza, ha determinato l’ira del suindicato vicino di casa che ha usato espressioni tipo “Se apri la finestra ti sparo” e, ancora, il denunciante, ha dichiarato di essere stato aggredito fisicamente con pugni e calci.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci