spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaGiarre(Ct): scoperto panificio in pessime condizioni igieniche, chiusa attività dall’A.S.P.

Giarre(Ct): scoperto panificio in pessime condizioni igieniche, chiusa attività dall’A.S.P.

i Carabinieri della Stazione di Giarre in collaborazione con gli ispettori dell’A.S.P. di Catania – U.O.S.T. di Giarre, hanno eseguito un’attività ispettiva in un laboratorio di panificazione nella zona residenziale di Giarre

Nell’ambito dei controlli volti a tutelare la salute dei consumatori, i Carabinieri della Stazione di Giarre in collaborazione con gli ispettori dell’A.S.P. di Catania – U.O.S.T. di Giarre, hanno eseguito un’attività ispettiva in un laboratorio di panificazione nella zona residenziale di Giarre.
Nel frangente, durante le verifiche, gli operanti hanno accertato pessime condizioni igienico-sanitarie dei locali, riscontrando la presenza di incrostazioni di farina e sporcizia non rimosse da tempo, nonché fuliggine e ragnatele sui muri, sacchi di farina e ceste di pane poggiati a terra. Addirittura, anche un gatto che si intratteneva sulle tavole utilizzate per far riposare i panetti, accanto a svariato materiale non attinente all’attività di panificazione.

Pubblicità

 

Nel corso delle operazioni, i militari dell’Arma hanno poi anche accertato che il furgone utilizzato dall’uomo per trasportare il pane era sprovvisto della prevista copertura r.c.a. (assicurazione obbligatoria), motivo per cui è stato sanzionato amministrativamente ai sensi dell’art. 193 del Codice della Strada.

 

Probabilmente consapevole delle consistenti mancanze in tema di salubrità degli ambienti, il panettiere quindi, munito di una datata licenza di panificazione, continuava a svolgere la propria opera di panificatore “sotto traccia”, aprendo e chiudendo l’attività nelle ore notturne, per non essere notato.

 

Purtroppo per lui, l’attenzione per i dettagli di una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri Giarre ha però consentito ai militari di capire cosa stesse accadendo dietro quella saracinesca sempre chiusa. L’equipaggio, infatti, nel corso della notte, ha notato la luce accesa provenire da quello che dall’esterno sembrava un locale dismesso, ma che invece nascondeva un laboratorio, dando così avvio all’azione di controllo.

 

Al termine dell’accesso ispettivo, i tecnici dell’U.O.S.T. Giarre hanno disposto la chiusura immediata del panificio e intimato al titolare della licenza di non riprendere l’attività sino a che non saranno ripristinate le condizioni igienico sanitarie.

 

I Carabinieri, nel corso della loro quotidiana azione volta a prevenire e contrastare l’illegalità diffusa, nel frattempo vigileranno affinché il provvedimento non venga violato.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli