Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

E’ morto Castellazzi, il calciatore del “Clamoroso al Cibali”

10

Mario Castellazzi, il calciatore del Catania che ispirò al radiocronista Sandro Ciotti la frase “Clamoroso al Cibali”, è morto a La Spezia domenica sera. Castellazzi aveva 82 anni, era nato a Reggio Emilia. Aveva militato nelle squadre di Spezia, Roma, Catania, Livorno e Pistoiese, nel ruolo di ala destra, con 60 presenze in Serie A e 11 reti. A fine carriera come allenatore, si era stabilito nella cittadina ligure dov’era anche stato opinionista sportivo in una televisione locale: TeleLiguriaSud.
Castellazzi segnò il primo gol all’Inter nella partita giocata a Catania il 4 giugno 1961 che affossò le speranze della squadra milanese di vincere lo scudetto. La partita finì infatti 2 a 0 a favore dei rossazzurri con le reti di Castellazzi al 25′ e di Calvanese al 70′.

Lo scudetto quell’anno fu vinto dalla Juventus con 49 punti, secondo il Milan con 46  e solo terza l’Inter con 45; il Catania, allenato da Carmelo Di Bella con Ignazio Marcoccio presidente, conquistò un buon ottavo posto con 36 punti. Per completezza di cronaca: retrocessero Lazio, Napoli e Bari dopo lo spareggio con Udinese e Lecco.

La foto è tratta da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/File:Catania_calcio1960-61.jpg#/media/File:Catania_calcio1960-61.jpg

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci