Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Donna ruba orologio all’interno dell’edicola dell’aeroporto: identificata e denunciata per furto aggravato

A seguito ad una attività di info investigativa, deferiva alla Procura della Repubblica la predetta donna responsabile del furto di un orologio del valore di alcune centinaia di euro, avvenuto all’interno di una edicola sita all’interno dell’aerostazione

CATANIA – La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà una donna per furto aggravato. Personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia di Frontiera Aerea in servizio presso l’aeroporto di Catania, a seguito ad una attività di info investigativa, deferiva alla Procura della Repubblica la predetta donna responsabile del furto di un orologio del valore di alcune centinaia di euro, avvenuto all’interno di una edicola sita all’interno dell’aerostazione.
In particolare, gli investigatori della P.G. della Polizia di Frontiera ricevuta la denunzia di patito furto, attraverso approfondite indagini effettuate con l’aiuto dei sistemi di videosorveglianza accertavano che tale reato era stato portato a segno ad opera della donna, accompagnatrice di un minore in partenza per un paese extra Schengen, la quale, dopo aver commesso il furto, dirigendosi alla propria autovettura, una volta a bordo si allontanava definitivamente.
Gli operatori, una volta individuata l’autovettura e la relativa targa, riuscivano a risalire all’identità della donna responsabile del reato di furto aggravato che risultava essere D.L. di anni 47.
La refurtiva veniva recuperata a seguito di perquisizione locale, disposta con apposito decreto della locale Procura.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: