Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania
Cerca di entrare in casa per vedere il figlio e la aggredisce: arrestato

L’aggressore su disposizione del P.M. di turno è stato associato presso la casa circondariale di Piazza Lanza in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Nella giornata di ieri personale delle volanti ha arrestato un 30enne catanese per il reato di maltrattamenti in famiglia. La chiamata al 112NUE è arrivata dalla ex moglie che ha riferito di essere stata aggredita dall’uomo. Arrivati subito sul posto, gli operatori hanno appurato che l’uomo, poco prima, si era presentato a casa della donna pretendendo di entrare all’interno della stessa per vedere il loro figlio e, al diniego opposto, l’aveva aggredita causandole diverse lesioni.

Successivamente la vittima si è recata presso gli uffici della Questura dove ha formalizzato la denuncia rivelando che l’episodio odierno era l’ultimo di una serie di vessazioni e minacce che si ripetevano da numerosi anni.
In considerazione di quanto accertato, l’aggressore, è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, associato presso la casa circondariale di Piazza Lanza in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci