Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania, fuggono all’Alt della Polizia, inseguiti: un arresto

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato catanese ROMANO Lucio (classe ’88) per resistenza a pubblico ufficiale, oltre a denunciarlo per danneggiamento di beni dello stato e inosservanza del recente D.P.C.M. recante misure urgenti per contrastare il diffondersi dell’epidemia da COVID 19, atteso che lo stesso si trovava fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo.
Specificatamente, nella giornata di ieri, personale delle volanti, mentre espletava un servizio di controllo del territorio anche in ottemperanza al suddetto recente provvedimento normativo ed a tutela della salute pubblica, intimava l’alt polizia ad una coppia di ragazzi che transitavano, a forte velocità, a bordo di un ciclomotore in via della Concordia; gli stessi, tuttavia, non ottemperavano all’ordinativo impartito e, dopo un lungo inseguimento, riuscivano a far perdere le loro tracce.
Dopo circa un’ora, tuttavia, una volante, in transito in Piazza Caduti del Mare, riconosceva i due ragazzi intercettati in precedenza; alla vista degli operatori, uno degli stessi fuggiva appiedato mentre l’altro si allontanava a bordo di uno scooter. Quest’ultimo, dopo un lungo inseguimento ad opera di due volanti, perdeva il controllo del motociclo in via Zia Lisa andando ad impattare contro una delle pattuglie.
A seguito dello scontro, il ragazzo, pur se dolorante per le ferite riportate, abbandonava lo scooter e tentava di fuggire appiedato, ma veniva prontamente bloccato dai poliziotti, nei confronti dei quali opponeva una forte resistenza, a causa della quale uno degli operatori riportava lesioni successivamente refertate con una prognosi medica di 30 giorni.
Il giovane, identificato per il predetto ROMANO Lucio veniva dunque tratto in arresto.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci