Sicilia Report
Sicilia Report

Caricano scooter su furgone, tradotti in caserma trovano il proprietario: arrestati

Il legittimo proprietario del veicolo proprio in quel momento si trovava presso la Stazione Carabinieri di Pedara per formalizzare la denuncia del furto dello scooter

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato i catanesi Orazio ed Antonino SANTONOCITO, rispettivamente padre e figlio di 67 anni il primo e 37 il secondo, nonché Chathuranga Mudubashana Wijethunga SWIJETHUNGA MUDEYANSELAGE, 39enne originario dello Sri Lanka, responsabili di furto aggravato in concorso.

Bottone 980×300

Nel corso di un servizio perlustrativo i militari, giunti in via G. Marconi di Tremestieri Etneo proprio di fronte ad un locale centro commerciale, hanno notato i SANTONOCITO intenti ad ancorare uno scooter Peugeot 300 sul cassone di un furgone Piaggio Porter, mentre l’extracomunitario era a bordo di un’auto di supporto.
Hanno così chiesto spiegazioni ai tre i quali, neanche in maniera convincente, hanno asserito di essere stati incaricati del trasporto dello scooter, rimasto in panne, dallo stesso proprietario del motociclo.

La spiegazione non ha per nulla convinto i militari che li hanno portati in caserma, scoprendo altresì che i due catanesi vantavano specifici precedenti ma, soprattutto, che il legittimo proprietario del veicolo proprio in quel momento si trovava presso la Stazione Carabinieri di Pedara per formalizzare la denuncia del furto dello scooter.

Commenti