Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Carabinieri aggrediti, un uomo in arresto: chiamati dalla convivente stanca delle sue violenze

L’equipaggio della gazzella è intervenuto all’interno di una abitazione di via Plebiscito a seguito di una richiesta d’aiuto formulata al 112

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato nella flagranza il 51enne catanese Agatino FINOCCHIARO, poiché ritenuto responsabile di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
L’equipaggio della gazzella è intervenuto all’interno di una abitazione di via Plebiscito a seguito di una richiesta d’aiuto formulata al 112 dalla convivente del 51enne. La donna, 41enne e madre di due figli minorenni, stremata dalle continue ingiurie espresse dal compagno attraverso epiteti irripetibili ledenti la sua dignità, ha deciso di denunciarlo.
I militari, appena entrati in casa e prima di essere letteralmente assaliti, hanno assistito all’ennesima offesa rivolta alla donna rea di averlo denunciato. L’uomo, come precedentemente rivelato, ha aggredito i carabinieri che, solo dopo una violenta colluttazione, sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo.
L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere ammesso al giudizio per direttissima.

Finocchiaro A.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci