I Carabinieri della Stazione di Granieri, nella flagranza, hanno arrestato un 57enne del posto responsabile di detenzione di arma clandestina e di munizionamento,
Nell’ambito di un’attività finalizzata alla verifica delle armi e del loro relativo munizionamento censite nel territorio di competenza, i militari della Stazione hanno effettuato numerosi controlli anche per dar riscontro alla loro attenta info investigativa su alcuni soggetti sospettati di poter illegalmente detenere armi.

In particolare si sono recati presso l’abitazione del 57enne in Contrada Bosco di Mezzo il quale, dopo aver appreso il motivo della loro presenza e resosi conto dell’ineluttabile guaio giudiziario in cui stava per cacciarsi, ha spontaneamente consegnato ai militari una carabina cal. 22 con matricola abrasa nascosta su un ripiano dietro alcuni bidoni, nonché 124 cartucce dello stesso calibro.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

COPYRIGHT SICILIAREPORT.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA