Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Biancavilla: tenta “spaccata” in farmacia con l’auto rubata: acciuffato

Il giovane, dopo aver rubato una Lancia Y nel centro cittadino di Biancavilla, intorno alla mezzanotte ha utilizzato l’utilitaria come ariete

Tempo di lettura: < 1 minuto

BIANCAVILLA (CT) – La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Biancavilla (CT) hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di Antonino Concetto BALLATO di anni 25 del luogo, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato e tentato, porto di armi od oggetti atti ad offendere, possesso ingiustificato di chiavi alterate e resistenza a pubblico ufficiale, nonché dell’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.
Il giovane, dopo aver rubato una Lancia Y nel centro cittadino di Biancavilla, intorno alla mezzanotte ha utilizzato l’utilitaria come ariete per tentare di sfondare, con il metodo c.d. della “spaccata”, la vetrata della farmacia Paladino ubicata in quella via Vittorio Emanuele III°.
La segnalazione espressa da un anonimo al numero telefonico della locale Stazione Carabinieri, consentiva alla pattuglia attiva sul territorio di raggiungere in pochi minuti il luogo indicato e di inseguire ed ammanettare, dopo una violenta colluttazione, l’autore del reato che nel frattempo aveva cercato di trovare rifugio in casa di un parente.
Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, nonché di due “spadini” artigianali, ricavati dalle lame seghettate appartenenti in origine a coltelli da cucina.
L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Ballato A. C.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci