Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania
Aveva rapinato supermercato in viale Ulisse: individuato ed arrestato

L’accurata analisi dei sistemi di video sorveglianza ha permesso agli investigatori della Mobile di identificare l’autore del reato

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – La Polizia di Stato ha tratto in arresto MUSUMECI Carmelo Giovanni (Catania classe 1970), ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata. L’operazione di polizia giudiziaria si inquadra nell’incremento dei servizi presidiari ed antirapina predisposti dal Questore di Catania al fine di prevenire e reprimere le ogni forma di illegalità diffusa e/o a carattere predatorio all’interno del centro cittadino
La continua attività di contrasto al suddetto fenomeno ha permesso al personale della 5 Sezione – Reati Contro il Patrimonio – della Squadra Mobile di raccogliere gravi indizi di reità a carico del Musumeci in ordine ad una rapina, consumata nel mese di giugno, ai danni di un noto supermercato di viale Ulisse.

Nell’occasione, infatti, un uomo era entrato all’interno dell’esercizio commerciale semi travisato e, dopo avere minacciato la cassiera, era riuscito a impossessarsi della somma di 450 euro.
L’accurata analisi dei sistemi di video sorveglianza ha permesso agli investigatori della Mobile di identificare l’autore del reato, tra l’altro pregiudicato per reati specifici.
Il quadro probatorio, condiviso dalla locale Procura della Repubblica, è sfociato nell’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita nella giornata di ieri.
L’uomo è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Gela (CL) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci