Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Arrestato per omicidio aggravato compiuto a Palagonia

Il colpevole era stato arrestato per tentato omicidio, ma dopo la morte dellla vittima il capo di imputazione è stato commutato in omicidio aggravato

Tempo di lettura: < 1 minuto

PALAGONIA (CT) – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palagonia hanno notificato al 24enne Davide VINCI, del posto, un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Caltagirone.
L’uomo, in particolare, era già detenuto nel carcere di Caltagirone a seguito del ferimento di Francesco FERRARO, avvenuto nella notte dello scorso 8 dicembre nella via Fornelli di Palagonia.
Come si ricorderà, i due, in preda ai fumi alcolici, avevano acceso una violenta lite al culmine della quale il VINCI aveva attinto la vittima con cinque colpi di un fucile Beretta cal. 22, nonché con numerose coltellate e bastonate.
Il FERRARO, immediatamente soccorso e trasportato in ospedale, è purtroppo deceduto lo scorso 30 gennaio presso l’ospedale “Di Cristina Benfratelli” di Palermo.
Le responsabilità del VINCI, al quale erano stati inizialmente contestati i reati di tentato omicidio, nonché detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, si sono così conseguenzialmente aggravate determinando l’adozione del provvedimento per “omicidio aggravato”.

Vinci Davide
Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci