15.8 C
Catania
martedì, Aprile 23, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaAdrano (CT): ubriaco danneggia vetrine negozi, arresto

Adrano (CT): ubriaco danneggia vetrine negozi, arresto

Era giunta notizia, tramite il 112 Nue, che una persona ubriaca stesse danneggiando le vetrine dei negozi sulla via Garibaldi di Adrano

La notte scorsa agenti del Commissariato di Adrano hanno arrestato un uomo di 28
anni con diversi precedenti di polizia, per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico
ufficiale.
Era giunta notizia, tramite il 112 Nue, che una persona ubriaca stesse danneggiando
le vetrine dei negozi sulla via Garibaldi di Adrano.
Immediatamente intervenuti sul posto per verificare la veridicità dell’informazione, gli
uomini del Commissariato individuavano un uomo dinanzi a un noto bar della via Roma, in
stato di palese ubriachezza.
Il giovane presentava anche delle ferite con fuoriuscita di sangue dalla nuca.
Di fronte al tentativo di prestargli il primo soccorso, l’uomo per tutta risposta proferiva
all’indirizzo degli operatori di polizia frasi ingiuriose e minacciose.

Pubblicità

 

Con non poche difficoltà, gli agenti riuscivano a immobilizzare il giovane ubriaco e ad
accompagnarlo in Commissariato. Da qui, a mezzo di un’ambulanza proveniente da
Bronte, veniva trasportato presso l’ospedale di Biancavilla dove riceveva le cure del caso.
Dopo le medicazioni, veniva riaccompagnato presso gli uffici di Polizia, per le formalità
di rito e per il suo deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli