Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Al porto di Catania applausi e stupore per una speciale sfilata in onore di Vincenzo Bellini

Abiti realizzati dagli allievi della cattedra di Storia del Costume per lo Spettacolo diretta dalla professoressa Liliana Nigro dell’Accademia di Belle Arti di Catania e dai talentuosi stilisti della Maison Du Cochon

129

CATANIA- Le note di Casta Diva, la voce di Maria Callas, i preziosi pizzi e tessuti degli abiti realizzati dagli allievi della cattedra di Storia del Costume per lo Spettacolo diretta dalla professoressa Liliana Nigro dell’Accademia di Belle Arti di Catania e dai talentuosi stilisti della Maison Du Cochon abbracciano i numerosi passeggeri della nave crociera in procinto di salpare dal porto etneo.

I turisti che dopo aver visitato Catania pronti a partire per proseguire il viaggio sin dal loro ingresso nell’area portuale si ritrovano da subito in un backstage di moda degno delle passerelle internazionali più importanti, pronto ad andare in scena per dare vita all’evento “Parto dal Porto”, l’unica sfilata di moda e cultura realizzata nella nostra città fino ad oggi per omaggiare Vincenzo Bellini nel 186esimo anniversario della morte.
Stupore ed applausi dai balconi della nave dei turisti che armati di Smartphone e tablet hanno applaudito urlando a gran voce: “grazie per questa meravigliosa sorpresa”.
“Insieme al direttore del terminal crociere Mario Russo e al partner strategico della Global Port Ettore Messina sostenitori dell’iniziativa culturale- dichiara Liliana Nigro direttore artistico dell’evento e nome noto nel campo della cultura siciliana- abbiamo deciso di valorizzare le eccellenze della nostra terra conosciute in tutto il mondo come Vincenzo Bellini e il suo immenso patrimonio culturale per offrire un’immagine diversa di Catania, cercando in qualche modo di abbattere i troppi luoghi comuni che si leggono sulla nostra terra e rendere omaggio un figlio dell’Etna anche fuori dai teatri e dai luoghi canonici, per far arrivare alla persone in modo trasversale la grande bellezza del nostra storia”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci