Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Al Teatro Machiavelli “Musica, corde vibranti e fisica quantistica” una conferenza con musica

Venerdì 13 dicembre, alle ore 18.00 prof. Vincenzo Branchina professore associato di Fisica teorica, modelli e metodi matematici con la partecipazione di Giulio Nicolosi al violoncello

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – Venerdì 13 dicembre, alle ore 18.00 “Musica, corde vibranti e fisica quantistica”, una conferenza del prof. Vincenzo Branchina professore associato di Fisica teorica, modelli e metodi matematici, Dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” (Università degli Studi di Catania) con la partecipazione di Giulio Nicolosi al violoncello alle Stanze d’Arte Lamberto Puggelli
Laureato in Fisica nel 1987 presso l’Università di Catania con 110/110 e lode. Vincitore nel 1988 di una Borsa di studio dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (periodo: 1988-1991). Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica presso l’Università di Catania, con una tesi svolta in buona parte presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), Boston. Successivamente è stato Visiting Scientist al MIT, al Centre de Recherches Nucleaires (Strasburgo) e al CERN (Ginevra). Dal 1994 al 2006 è stato “Maître des Conferences” presso l’Università Louis Pasteur (Strasburgo). Dal 2007 è professore associato di Fisica delle Interazioni Fondamentali presso l’Università di Catania.
Responsabile nazionale del nodo italiano del network HARMONIA, contratto UMO2015/18/M/ST2/00518 (13.04.2016 al 12.04.2019), tra University of Warsaw (Polonia), Centro de Fisica Teorica e Computacional da Faculdade de Ciencias da Universidade de Lisboa (Portogallo), Institut fur Kern und Teilchenphysik, Technische Universitaet Dresden (Germania) e Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Catania.
L’attività di ricerca di Vincenzo Branchina (nel campo della fisica delle interazioni fondamentali) verte prevalentemente sullo studio della rinormalizzazione delle teorie quantistiche di campo, sulla loro applicazione all’evoluzione dell’universo primordiale e sullo studio della condizione di stabilità del nostro universo. I risultati scientifici conseguiti dal suo gruppo in quest’ultimo campo hanno profondamente cambiato il paradigma esistente e hanno anche avuto larga risonanza (Science, ANSA, …).
È invitato come relatore a numerose Conferenze, Seminari e Workshop Internazionali. Inoltre è Referee di numerose riviste internazionali, tra cui: Physical Review Letters, Physical Review D, Physics Letters B, Journal of High Energy Physics (JHEP), Europhysics Letters. È stato Visiting Scientist presso il MIT di Boston, il CNRS (Centre National de Recherche Scientifique) di Strasburgo e il CERN di Ginevra, e per la sua attività di ricerca (oltre che per quella di direzione di tesi di dottorato), il Ministere de l’Education Nationale de l’Enseignement Superieur et de la Recherche (Francia) gli ha conferito nel 1997 e nel 2001 il Premio di Supervisione Dottorale e di Ricerca.
—–
L’evento è organizzato dal Teatro Machiavelli in collaborazione con Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”, Fondazione Lamberto Puggelli, Associazione di Promozione Sociale “Ingresso Libero”, Università degli Studi di Catania Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo
———
Teatro Machiavelli di Palazzo San Giuliano Piazza Università, 13 – Catania

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci