Sicilia Report
Sicilia Report

Aci Castello: sospesa raccolta differenziata dell’organico

Fino al 31/01/2021, si potranno esporre i rifiuti organici insieme all’indifferenziato

ACI CASTELLO (CT) – L’Amministrazione Comunale informa i cittadini che è sospesa la raccolta dell’organico fino a domenica 31 gennaio a causa dell’indisponibilità di impianti per il conferimento dei rifiuti organici (anche presso le isole ecologiche).
Per evitare disagi, garantire l’igiene ed assicurare il decoro urbano i rifiuti organici, fino al 31/01/2021, saranno raccolti insieme al secco residuo (indifferenziato) dalla ditta Agesp s.p.a..
Si chiede ai cittadini quindi, in via provvisoria, di esporre i rifiuti organici insieme all’indifferenziato fuori dalle proprie abitazioni all’interno del contenitore grigio dell’indifferenziato nei seguenti giorni: lunedì, giovedì, venerdì e sabato.

Bottone 980×300

Presso le isole ecologiche la raccolta di organico ed indifferenziato è sospesa fino al 31/01/2021.
La raccolta degli altri rifiuti avverrà invece senza variazioni.
L’enorme disagio deriva dell’indisponibilità di impianti per il conferimento dei rifiuti organici, che attualmente hanno superato i limiti consentiti. Il Comune, dopo aver contattato altri impianti di compostaggio, che al momento si sono dichiarati indisponibili ad accettare il conferimento dei rifiuti prodotti nel territorio comunale, vista l’urgenza della situazione, ha deciso provvisoriamente di conferire i rifiuti organici insieme a quelli indifferenziati presso la Discarica di Grotte San Giorgio.

Il mancato conferimento dei rifiuti organici costituisce pericolo concreto di insorgenza di emergenze igienico-sanitarie proprio per la natura putrescibile dei rifiuti in questione.
La riapertura degli impianti per il conferimento dell’umido è prevista per giorno 1/02/2021.
L’Amministrazione ringrazia i cittadini per la collaborazione.
Aci Castello 21 Gennaio 2021

Commenti