Sicilia Report
Sicilia Report

Mafia: Unci Sicilia ricorda Giuseppe Fava

Palermo, 5 gen. – L’Unci siciliana ricorda Giuseppe Fava, il cronista e scrittore siciliano assassinato dalla mafia la sera del 5 gennaio 1984, davanti all’ingresso del teatro Stabile di Catania. Fava aveva ricostruito con inchieste coraggiose e dettagliate gli oscuri intrecci tra pezzi della politica, dell’imprenditoria e delle cosche mafiose.

Bottone 980×300

“Il ricordo di Giuseppe Fava, intellettuale a tutto tondo con la passione per la verità – si legge in una nota – è sempre vivo nei cuori di coloro che lo hanno apprezzato come uomo, come giornalista e come scrittore. Il suo modello professionale privo di compromessi resta un faro per le giovani generazioni di cronisti”. Dal 5 gennaio 2005 un albero dedicato a Giuseppe Fava si trova nel Giardino della memoria di via Ciaculli a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito dal gruppo siciliano dell’Unci e dall’Anm.
(Adnkronos)

Commenti