Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Viabilità Bronte, avviate le procedure per la manutenzione della Strada di bonifica Bronte – Stuara – Santa Venera

8

CATANIA – Mercoledì 28, nella sede dell’UREGA (Ufficio regionale per l’Espletamento della Gare per l’Appalto di lavori pubblici), sarà avviata la procedura d’appalto per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria della Strada di bonifica “Bronte – Stuara – Santa Venera”, al nord dell’abitato di Bronte.
La consegna dei lavori, che si preannunciano piuttosto impegnativi, avverrà entro l’anno. In primo luogo si provvederà a eliminare le frane che hanno dissestato in più punti la strada (soprattutto dal chilometro 1+400 al chilometro 3+500). Inoltre saranno realizzati muri di sostegno con paratie; nuovi tombini convoglieranno le acque piovane. Saranno inoltre realizzate tutte quelle opere infrastrutturali necessarie per rendere più scorrevole e sicuro il collegamento tra il centro abitato di Bronte e la S.P. 159 migliorando in tal modo anche le interconnessioni con la rete principale della zona e con Maniace.

Il progetto, che è finanziato con risorse regionali “Patto per lo sviluppo della Sicilia (Patto per il sud), ha un importo di quasi 5 milioni di euro. Il direttore dei lavori e progettista è l’ing. Michele Grimaldi; Rup ing. Alfio Agatino Gambino; coordinamento Ingegnere capo Giuseppe Galizia.
A conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria saranno eliminate le condizioni di pericolo così da ridurre gli incidenti, provocati anche dalla particolare orografia del luogo: la strada è infatti in pendenza, con dislivello di quota, nel giro di pochi chilometri, da 850 a 650 metri sul livello del mare. Il miglioramento delle condizioni di accessibilità gioverà ai diffusi insediamenti agricoli (fragole in serra) e zootecnici che rappresentano la principale attività produttiva della zona.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci