Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Trasporti, lunedì 27 gennaio a Catania la Conferenza nazionale Anci sulla mobilità sostenibile

Sulla sicurezza e la congestione degli spazi, sull'impatto ambientale e sulla regolamentazione della mobilità. Presenti il sottosegretario al ministero dell’Ambiente Roberto Morassut e il presidente Anci Antonio Decaro

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Sarà un momento di confronto tra i soggetti coinvolti sulla vivibilità urbana, sulla sicurezza e la congestione degli spazi, sull’impatto ambientale e sulla regolamentazione della mobilità. Presenti il sottosegretario al ministero dell’Ambiente Roberto Morassut e il presidente Anci Antonio Decaro.
‘Un nuovo passo per il futuro delle città’: questo il titolo della Conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile che si svolgerà il 27 gennaio a Catania (inizio ore 10) presso il Salone Bellini di Palazzo degli Elefanti. Organizzata dall’Anci e dal Comune etneo, nell’ambito delle azioni promosse dal Ministero dell’Ambiente a favore della mobilità sostenibile, la Conferenza sarà un momento di confronto tra i diversi soggetti coinvolti sulla vivibilità urbana, sulla sicurezza e la congestione degli spazi, sull’impatto ambientale e sulla regolamentazione della mobilità. Durante il dibattito verranno inoltre, illustrate le soluzioni avviate dai Comuni per migliorare la qualità dell’aria che resta sempre fattore di emergenza per le città.

Nella sessione del mattino, aperta dai saluti istituzionali del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, e del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, si avvierà il confronto tra i vari stakeholders coinvolti sulle politiche per gli enti locali in tema di mobilità. Il dibattito, alla presenza del presidente dell’Anci Antonio Decaro e del sottosegretario al ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare Roberto Morassut, vedrà la presenza tra gli altri degli assessori alla Mobilità Giusto Catania (Palermo), Irene Priolo (Bologna) e Marco Granelli (Milano).

La sessione pomeridiana sarà invece riservata alla formazione con un panel di 4 ore (che affronterà, nello specifico, i temi del rinnovo delle gare del servizio TPL, con aggiornamenti normativi e aspetti innovativi, dai Piani Urbani del Traffico ai PUMS.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci