Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Fase 2, Centri Estivi: comunicazione delle attività da svolgere da parte dei privati

E-mail: comune.catania@pec.it - protocollo@pec.aspct.it

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Gli utenti interessati allo svolgimento di attività ludico ricreative – Centri Estivi per bambini/e di età superiore ai 3 (tre) anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi per l’infanzia e delle scuole o altri ambienti similari (ludoteche, centri per famiglie, oratori ecc.), che in aderenza alle Linee Guida e le Direttive trasmesse dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Regione Sicilia, in coerenza con gli orientamenti contenuti nel D.C.M. 04/05/2020, nel documento della Società Italiana di Pediatria e le modalità di gestione della sicurezza da adottare nei Centri Estivi e nei luoghi deputati allo svolgimento delle attività extra domestiche per soggetti in età evolutiva, dovranno comunicare a mezzo carta intestata, con dichiarazione di responsabilità del legale rappresentante, lo svolgimento dell’attività dichiarata e del programma ludico da svolgere, in aderenza con le Direttive citate.
Direzioni Comunali presso le quali trasmettere la comunicazione: Pubblica Istruzione, Attività Produttive SUAP, Famiglia e Politiche Sociali e ASP3 Catania

E-mail: comune.catania@pec.it – protocollo@pec.aspct.it

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci