Bottino: “Sul Ponte Gioeni avevamo ragione”

di

“Due viadotti sulla tangenziale di Catania sono a ‘rischio’ di sospensione della viabilità. Domani si terrà un vertice in prefettura per valutare le criticità strutturali rilevate”. “Questa notizia, appena diffusa dall’Agenzia Ansa, dimostra che le contestazioni fatte all’epoca sull’abbattimento del ponte Tondo Gioeni erano pretestuose ed avevano come fondamento solo l’attacco politico”. Lo dice il capogruppo consiliare di “Con Bianco per Catania”, Daniele Bottino.“L’amministrazione Bianco – continua il Consigliere – decise di procedere in quel modo proprio per proteggere la cittadinanza da qualsiasi rischio, il ponte, vetusto e non più integro, potesse causare: anche la semplice caduta di calcinacci. L’opposizione ne ha invece fatto il proprio cavallo di battaglia sostenendo, a spada tratta, l’inutilità dell’abbattimento e rimarcando le difficoltà della viabilità della zona. Arrivando, perfino, a promettere in campagna elettorale la costruzione di nuovo ponte. I fatti di questi giorni – conclude Bottino – dimostrano invece che, quella del 2013, fu una scelta coraggiosa e giusta”.