Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Ambiente, si lavora per ripulire le spiagge libere comunali

Seppur nell'incertezza dovuta alle prossime disposizioni sulle limitazioni del contagio

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Seppur nell’incertezza dovuta alle prossime disposizioni sulle limitazioni del contagio, l’Amministrazione Comunale ha avviato un piano di pulizia e bonifica delle spiagge libere comunali della Playa.
Su disposizione del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore all’ambiente Fabio Cantarella mezzi meccanici stanno eliminando detriti, rifiuti e inerti di ogni genere, rilasciati dalle mareggiate invernali, dai tre spazi del litorale sabbioso a gestione comunale. Tra il materiale rimosso anche i resti un’auto rubata, oltre a scarti di ogni tipo incivilmente buttati sulla sabbia. Oggetto degli interventi anche le zone di accesso alle spiagge, con la risistemazione delle barriere di separazione tra la l’asse viario e l’area destinata alla fruizione.
I lavori continueranno anche nei prossimi giorni al fine di completare un lavoro preliminare di ripulitura della sabbia fine della playa, una risorsa caratteristica di Catania, perché il Comune vuole farsi trovare pronto all’arrivo della bella stagione, anche se ancora non si ha contezza degli utilizzi possibili delle spiagge.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci