Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Genny, omaggio alle bellezze del Made in Italy

“L’Italia è un Paese meraviglioso, con un patrimonio artistico e culturale che lo rende famoso in tutto il mondo come luogo di straordinaria bellezza e creatività”. Parte da qui Sara Cavazza, direttore creativo di Genny per la sua collezione autunno inverno 2021/22, ambientata a Milano e nella cornice del prestigioso Palazzo Reale, cuore della città, passando per il Piermarini e per la magnificenza della gigantesca Sala delle Cariatidi.  

Pubblicità

“Vuole essere il nostro messaggio di unione delle forze – spiega la stilista – una ripartenza positiva di cui ora tutti noi, e il Made in Italy che da sempre ci caratterizza, abbiamo più che mai forte e vivo bisogno”. Pensata per donne impegnate, indipendenti e sofisticate, la collezione richiama i private member club londinesi, come Annabel’s. I classici tessuti d’arredamento britannici ispirano le stampe e i decori floreali, 

La palette di tonalità di bianco è un omaggio all’heritage di Genny, che incontra il grafismo del nero nei dettagli sofisticati. Minimo comun denominatore l’orchidea, che ritorna sia nei bottoni glossy del trench, sia negli intarsi del montone sostenibile. In passerella capi ultrafemminili come il un tubino con lo spacco o il tailleur attillato che lasciano spazio a capi pensati per il leisurewear come la coverall. Anche la sera si fa sensuale e intrigante, con i corpetti in pizzo, le paillette e tessuti in lurex in tonalità blu notte che si abbinano a tocchi rosso fragola.  

Dettagli orchidea sbocciano infine sugli accessori, dalle spille, agli stivali in pelle, fino ai sandali sabot. Il brand, sempre attendo alla sostenibilità, ha scelto inoltre una pelle vegana prodotta utilizzando parti della mela per la nuova Business Bag logata, ma anche per piccole borse a busta. 

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: