Sicilia Report
Sicilia Report

Donna uccisa nel foggiano, fermato un conoscente

C’è un sospetto nell’omicidio di Tiziana Spagnolo, 48 anni, bracciante agricola, avvenuto nell’abitazione di quest’ultima a Orta Nova ieri nel primo pomeriggio. Si tratta di un uomo di 47 anni, G.T., sottoposto a fermo di indiziato di delitto dal pubblico ministero della Procura della Repubblica di Foggia Roberto Galli, poiché è ritenuto l’autore del delitto. 

 

I carabinieri della Stazione sono stati allertati per le grida e i rumori provenienti dall’appartamento della vittima, e così si sono recati sul posto dove, dopo aver sfondato la porta hanno rinvenuto il corpo senza vita della giovane donna che presentava numerose ferite di arma da taglio. Nelle vicinanze dell’abitazione i carabinieri hanno rintracciato il presunto autore, conoscente della vittima, il quale presentava vistose escoriazioni e tracce di sangue sugli abiti e su alcune parti del corpo. Gli accertamenti investigativi dei carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, iniziati nell’immediatezza del fatto nell’ambito delle indagini condotte dal pubblico ministero per tutta la notte, procedono anche per valutare ulteriori responsabilità e riscontri sula dinamica omicidiaria. 

Commenti