Sicilia Report
Sicilia Report

Covid Italia, i dati di oggi per regione

I dati dei contagi da Covid in Italia oggi, 16 gennaio, regione per regione:  

LOMBARDIA – Sono 2.134 i nuovi contagi di Coronavirus in Lombardia secondo i dati del bollettino di oggi, 16 gennaio, della protezione civile pubblicato sul sito del ministero della Salute. Si registrano altri 78 morti nella regione, che da domani sarà zona rossa. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 35.317 tamponi. Gli attualmente positivi sono 57.998, inclusi 454 pazienti in terapia intensiva e altri 3.664 ricoverati con sintomi. I dimessi/guariti sono in tutti 428.393. Sale a 26.172 il totale dei decessi in Lombardia dall’inizio dell’emergenza, mentre i casi totali sono ora 512.563. 

VENETO – Sono 1.929 i nuovi contagi da Coronavirus in Veneto secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 73 morti.
 

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.674 i nuovi casi di Coronavirus in Emilia Romagna, secondo il bollettino odierno. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 200.552 casi di positività. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 20.812 tamponi. Purtroppo, si registrano altri 48 morti. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 8.705. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’8%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 368 nuovi casi, poi Modena (296), Rimini (178) Ferrara (155) e Reggio Emilia (155). Seguono Piacenza (119), Cesena (100); quindi Ravenna (92), Forlì (87), Parma (66) e il Circondario Imolese (58).  

LAZIO – Sono 1.282 i nuovi contagi di Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 16 gennaio. Si registrano altri 36 morti nella regione, che da domani sarà zona arancione. “Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+498) e oltre 17 mila antigenici per un totale di quasi 30 mila test, si registrano 1.282 casi positivi (-112), 36 i decessi e +1.625 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive e sono stabili i decessi, mentre aumentano i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città sono a quota 600”, ha spiegato l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato. 

PUGLIA – Sono 1.123 i contagi da coronavirus resi noti oggi in Puglia secondo i dati diffusi dalla Regione. Nel bollettino si fa riferimento a 15 morti. Tra i nuovi positivi, sono 406 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 217 in provincia di Foggia, 79 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione, 5 casi di residenza non nota. Tra i 15 decessi, 3 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 3 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.174.161 test. 49.692 sono i pazienti guariti. 56.003 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 108.520, così suddivisi: 41.466 nella Provincia di Bari; 12.371 nella Provincia di Bat; 7.939 nella Provincia di Brindisi; 23.351 nella Provincia di Foggia; 8.702 nella Provincia di Lecce; 14.017 nella Provincia di Taranto; 556 attribuiti a residenti fuori regione; 108 provincia di residenza non nota. 

PIEMONTE – L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1056 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 104 dopo test antigenico), pari al 4,3% dei 24.375 tamponi eseguiti, di cui 15.040 antigenici. Dei 1056 nuovi casi gli asintomatici sono 423 (40%). I casi sono 243 di screening, 533 contatti di caso, 280 con indagine in corso, 43 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 90 in ambito scolastico e 923 tra la popolazione generale. I ricoverati in terapia intensiva sono 162 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2464 (-58 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.471. I tamponi diagnostici finora processati sono 2.235.510 (+24.375 rispetto a ieri), di cui 974.607 risultati negativi. Sono 62 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 2 verificatisi oggi .  

VALLE D’AOSTA – Un nuovo decesso, che porta il totale complessivo a 393, e 413 positivi attuali, meno 3 rispetto a ieri, di cui 44 ricoverati in ospedale, 4 in intensiva e 365 in isolamento domiciliare. Sono i numeri dell’emergenza da Coronavirus in Valle d’Aosta, resi noti oggi dal bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. Il totale dei pazienti positivi da inizio epidemia e’ di 7621, in crescita di 21 rispetto a ieri, i guariti sono 6815, + 22, mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 66406, di cui 124 processati con test antigenico rapido. 

Commenti