Categorie: Ultimora

Calcio, Sassuolo mette ko la Fiorentina 3-1

Il Sassuolo batte in rimonta la Fiorentina 3-1 al Mapei Stadium grazie a uno strepitoso Domenico Berardi che firma una doppietta in 3 minuti dal dischetto, 57′ e 60′, e Maxime Lopez, 75′, che ribaltano il gol del primo tempo di Giacomo Bonaventura al 31′. In classifica la squadra neroverde sale a 46 punti, fermi a 30 i toscani. La doppietta di oggi porta Berardi a quota 101 gol in Serie A.  

Parte bene la squadra ospite, al 7′ è Castrovilli a impegnare Consigli. Dieci minuti più tardi è Biraghi a trovare spazio sulla sinistra, il diagonale viene respinto dal portiere, la sfera è sui piedi di Ribery che spreca calciando tra le braccia di Consigli.  

Al 22′ la reazione neroverde con un tiro a giro di Traore, Dragowski si salva coi pugni. Al 24′ su corner Caceres, il portiere degli emiliani blocca. Al 31′ ripartenza viola con Ribery che al limite serve Bonaventura, l’ex Milan si porta la palla sul sinistro e con un tiro potente beffa Consigli con un tiro sotto la traversa.  

La reazione del Sassuolo arriva al 38′ quando Traore entra in area e tenta un tiro-cross con la sfera che attraversa l’area senza trovare la deviazione vincente. Un minuto dopo rasoterra di Djuricic dal limite, palla a lato. Al 43′ grande azione di Castrovilli che si accentra e dal limite lascia partire una sassata che si stampa sul palo.  

La ripresa vede al 57′ un rigore per il Sassuolo per un netto atterramento di Dragowski su Berardi servito in verticale da Obiang. Dagli 11 metri l’attaccante neroverde insacca sotto la traversa, centesimo gol in Serie A per lui. Dopo 3 minuti nuovo penalty per il Sassuolo per un fallo di Pezzella su Raspadori. Ancora Berardi dal dischetto, portiere spiazzato e gol numero 101.  

Al 71′ punizione dal limite per il Sassuolo, la parabola di Berardi sorvola la traversa. La reazione della Fiorentina è un tiro alto da fuori area di Eysseric. Al 75′ arriva la terza rete degli emiliani con Maxime Lopez che lascia partire un rasoterra a fil di palo imparabile per il portiere.  

All’84’ occasione sciupata da Berardi che tutto solo davanti al portiere sbaglia l’impatto di testa su cross di Kyriakopoulos mancando l’occasione per realizzare una tripletta. Sul fronte opposto intervento provvidenziale di Chiriches che toglie all’ultimo la palla a Vlahovic lanciato a rete. Nel recupero il difensore rumeno è ancora attento nell’anticipare Vlahovic. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità.  

 

 

 

Adnkronos News

Share
Pubblicato da
Adnkronos News

Articoli recenti

Scozia, Johnson: “Lavoriamo insieme, irresponsabile fare a pezzi Paese”

Boris Johnson si congratula con la leader dell'Snp, gli indipendentisti scozzesi, Nicola Sturgeon, e con…

9 Maggio 2021

Scozia, vittoria Snp. Sturgeon: “Nuovo referendum per indipendenza”

Il Partito nazionale scozzese (Snp) trionfa alle elezioni in Scozia e la 'first minister' Nicola…

9 Maggio 2021

Passerella e goleada per l’Inter, 5-1 alla Samp

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter festeggia il 19esimo Scudetto con una goleada per 5-1 sulla Sampdoria…

8 Maggio 2021

Berrettini batte Ruud, è in finale al Masters 1000 di Madrid

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Il sogno di Matteo Berrettini prosegue: è finale al “Mutua Madrid…

8 Maggio 2021

Vlahovic trascina la Fiorentina, battuta la Lazio 2-0

FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina vince 2-0 contro la Lazio allo stadio Franchi, nella 35esima…

8 Maggio 2021

Coprifuoco Italia, Bassetti: “Portarlo alle 24 e toglierlo a giugno”

Abolire ora il coprifuoco? "Sarei più per farlo, ma facendolo rispettare. Portandolo a mezzanotte magari…

8 Maggio 2021
Configura la privacy