Massimo Sabatini è il nuovo direttore generale di Fondirigenti, il fondo per la formazione continua del management promosso da Confindustria e Federmanager. La nomina è stata ufficializzata nella seduta del consiglio di amministrazione tenutasi giovedì 22 luglio. Sabatini subentra a Costanza Patti che, dopo cinque anni, lascia la guida del Fondo.  

Pubblicità

Massimo Sabatini, nato a Roma nel 1967, ha una profonda conoscenza dei sistemi associativi, delle politiche comunitarie e dei finanziamenti allo sviluppo e per il riequilibrio territoriale. E’ stato direttore generale dell’Agenzia per la coesione territoriale, con responsabilità nel coordinamento della sorveglianza, del monitoraggio e della vigilanza sull’attuazione dei programmi operativi europei e nazionali della politica di coesione, e per il sostegno alla realizzazione dei programmi con azioni di accompagnamento alle amministrazioni. In precedenza, ha ricoperto il ruolo di direttore dell’area politiche regionali e della coesione territoriale e dell’area mezzogiorno di Confindustria, assumendo responsabilità organizzative del consiglio delle rappresentanze regionali di Confindustria, del coordinamento dei direttori delle Confindustrie regionali e del monitoraggio ed implementazione dei principali strumenti di intervento in favore delle imprese meridionali.  

Esperto di politiche di coesione, ha fatto parte del gruppo di alto livello per la semplificazione dei fondi strutturali per i beneficiari, voluto dalla Commissione europea per delineare le possibili iniziative di semplificazione in vista dei nuovi regolamenti dei fondi strutturali 2021-27. E’ autore di ricerche e pubblicazioni su mezzogiorno, politiche di coesione, politiche industriali e meccanismi di incentivazione alle imprese. Ha svolto attività di docenza sui temi dei finanziamenti comunitari e delle politiche di coesione europee e nazionali. Fondirigenti è il fondo interprofessionale leader in Italia per il finanziamento della formazione dei dirigenti, con oltre 14 mila imprese aderenti e 80 mila dirigenti.  


COPYRIGHT SICILIAREPORT.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità