Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Recornea e MyLeg sono le vincitrici della 9^ edizione della Startup Competition: al WMF2021 assegnati premi per un valore di oltre 500.000€

 

Dopo la selezione delle 500 candidature italiane e internazionali e la sfida tra le 6 startup finaliste sul Mainstage del WMF, Diletta Leotta e Cosmano Lombardo annunciano le vincitrici della 9^ Startup Competition del WMF: Recornea e MyLeg si sono aggiudicate rispettivamente il premio assegnato dalla giuria e quello del pubblico della sfida tra startup più grande in Italia. Opportunità anche per lo Startup District, con oltre 50 espositori, e per gli oltre 40 progetti inseriti all’interno dello Startup Stage, premiati con i riconoscimenti degli investitori e delle realtà partner del Festival. 

Rimini, 19/07/2021- Recornea e MyLeg sono le realtà vincitrici della
9^ edizione della Startup Competition
, la sfida tra startup innovative più grande d’Italia firmata WMF con alle spalle uno storico di oltre 3.300 startup candidate e un valore complessivo dei premi consegnati di 2 milioni di euro. 

Le 6 startup finaliste hanno presentato il proprio progetto sul Mainstage davanti a una platea composta dal pubblico presente in sala e da quello collegato online attraverso la piattaforma wmf.ibrida.io. 

La fase finale della Startup Competition è stata presentata e condotta da Cosmano Lombardo – CEO di Search On Media Group e ideatore del WMF – e da Diletta Leotta, conduttrice radio-televisiva che, per il terzo anno consecutivo ha co-condotto la Competition.  

“Siamo particolarmente contenti, quest’anno, di aver riportato la Startup Competition sul Mainstage, in presenza a Rimini. Da nove anni, il nostro obiettivo è quello di contribuire nel concreto alla crescita e alla connessione dell’ecosistema imprenditoriale italiano e internazionale dando supporto allo sviluppo dei giovani progetti imprenditoriali” spiega Cosmano Lombardo. “Quest’anno in particolare i 6 progetti che si sono confrontati in finale sono stati tutti a elevato impatto sociale: un segnale che si sta affermando una cultura anche e soprattutto tra i giovani imprenditori, all’insegna del digitale e dell’innovazione a ricaduta sociale e, di questo, siamo davvero molto felici. Complimenti a Recornea e a MyLeg per essersi aggiudicati i due premi principali”. 

Sono stati il pitch e la mission di Recornea a conquistare la giuria di esperti e rappresentanti di venture capital, investitori, partner corporate delle più rilevanti realtà dell’ecosistema innovativo tra cui O12factory, AB Innovation Consulting, Almacube, Amazon AWS, Astra Incubator, Archeide Lux, Arxivar, Arter, BAN Firenze, Backtowork, B4i – Bocconi for Innovation, Boost Heroes, BP Cube, Carrefour, Cariplo Factory, CDP Venture Capital, Como NExT, Cross Border Growth Capital, CrowdFundMe, Confindustria Emilia Area Centro, Digital Magics, Digital On Things, Dynamo Lab, Dock3-The Startup Lab, dpixel, Engineering, Eureka Venture SGR, Exelab, Egloo, Eterna Capital, Fondazione Golinelli, Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore, Fondazione REI, FoolFarm, F2D, Gruppo Sapio, G2 Startups, Geosmartcampus, Grownnectia, Guanxi, Hubspot, H-FARM, I3P, IAG, IBAN, Indaco SGR, Innogest, Lazio Innova, Legacoop Bologna, LuissEnlabs, LVenture Group, MetaGroup, Macnil Gruppo Zucchetti, Mediaset Infinity, Metagroup, Nana Bianca, NTT Data, Nuvolab, OpenSeed, OVHcloud, Peekaboo Vision, Pelliconi, Plug and Play, PoliHub – Innovation Park & Startup Accelerator, Qonto, RDS, San Marino Innovation, Seedble, SeedUp, Sella Lab, SiamoSoci Mamacrowd, Smartangle, StarBoost, Startup Gym, Startup Wise Guys, The Hive, Tim WCap, Two Hundred, United Ventures, UniCredit Start Lab, VC Hub Italia, Zanichelli Venture e Zephiro Investments. 

Recornea propone un dispositivo medico impiantabile in grado di migliorare la vista di pazienti affetti da cheratocono, patologia degenerativa che provoca la deformazione della cornea, limitando sensibilmente la vista di chi ne soffre. “È stata un’emozione essere qui al Festival e siamo felici di aver potuto presentare una startup come la nostra, medicale, con un dispositivo impiantabile e con tutte le sue complessità” racconta Emiliano Lepore, CEO di Recornea. “Voglio ringraziare gli investitori per aver supportato le varie iniziative di Recornea ad oggi e al WMF per questa grande occasione.” 

Recornea ha ricevuto il premio di UniCredit Start Lab, il progetto di UniCredit rivolto ai giovani imprenditori e alle startup innovative comprendente la possibilità di partecipare alla Startup Academy, l’assegnazione di un mentor scelto tra professionisti partner della banca e l’accesso al programma di coaching. Il riconoscimento prevede inoltre l’assegnazione ai vincitori di un Relationship Manager di UniCredit e la partecipazione a incontri di lavoro con clienti Corporate della banca e possibili investitori. 

È stata MyLeg, invece, a conquistare il pubblico presente a Rimini e in collegamento, che ha potuto votare live attraverso la piattaforma wmf.ibrida.io. Il progetto sviluppa una tecnologia indossabile non-invasiva come aggiunta alle protesi degli amputati, permettendo loro di avere un feedback sensoriale e migliorare la propria mobilità. 

“Grazie di cuore a tutto il pubblico che ha votato: il progetto nasce dall’impegno e dall’effort di tutto il team di MyLeg, io sono solo un rappresentante della grande squadra quindi grazie davvero da tutti noi. Bellissimo momento, davvero, grazie!” Giacomo Valle, PhD, Neural Engineer e Co-founder MyLeg. 

Grazie al voto del pubblico, MyLeg vince il premio di 10.000€ in servizi di consulenza in marketing digitale offerto da Search On Media Group, realtà organizzatrice del WMF – We Make Future.  

Il World Startup Fest e gli eventi dedicati a Startup e Scaleup da tutto il mondo
 

La Finale della Competition, ormai una costante nel format del WMF, non è stato l’unico evento sul mondo dell’imprenditorialità innovativa durante la tre giorni del WMF2021. All’interno del Festival ha infatti preso il via il World Startup Fest un contenitore di eventi dedicati alle realtà imprenditoriali innovative provenienti da tutto il mondo. Il nuovo panel Scaleup For Future ha visto protagoniste 6 tra le scaleup internazionali più performanti sui mercati – il Mainstage ha ospitato infatti realtà di spicco come Bidroom, SumUp, foodpanda, Revolut, PatchAi e ContentSquare, tutte trainanti in ambito innovazione e nei rispettivi mercati a livello continentale – l’International Startup Showcase, con sette startup internazionali selezionate tra candidature provenienti da Asia, Africa, Europa e USA, lo Startup District e lo
Startup Stage
, che hanno accolto gli stand, le presentazioni e le testimonianze di oltre 50 startup e investitori. 

In scena all’interno dello Startup Stage anche la fase finale della Startup Competition Young, che ha visto partecipare i progetti Amuse, Artica, Harmonies, INnova6: sono state queste ultime a vincere, rispettivamente, il Premio Almacube (da uno a sei mesi all’estero per sviluppare la tua startup grazie a finanziamenti a fondo perduto) e il Premio Peekabo (piattaforma gratis per un anno, lezioni su come fare Startup, uno strumento di gestione e raccolta delle metriche e la possibilità di ricevere mentorship verticali). 

È attraverso questi eventi che, anche durante quest’anno di ripartenza, il WMF ha operato da acceleratore di innovazione, rappresentando un punto di riferimento per la creazione di un ecosistema imprenditoriale, innovativo e sostenibile.  

Link utili: 

> Video Finale Startup Competition: Link
 

> Video Startup Competition Young: Link
 

> Video Scaleup For Future: Link
 

> Video International Startup Showcase: Link
 

> Tutti i premi assegnati alle startup del WMF2021: Link Appendice
 

 

WMF – We Make Future
 

Oltre 21.000 presenze registrate nel 2019, 24.000 presenze online nel 2020, più di 500 espositori e partner e oltre 600 speaker e ospiti da tutto il mondo: il WMF è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale. Ideato e prodotto da Search On Media Group, il WMF2021 si terrà il 15, 16 e 17 luglio 2021 in presenza al Palacongressi di Rimini e online sulla piattaforma interattiva ibrida.io. 

Search On Media Group
 

Dal 2004 ha l’obiettivo di diffondere la cultura digitale gestendo community, supportando attività di condivisione e svolgendo consulenza a grandi aziende sui temi del marketing digitale. Dall’esperienza Search On nasce la Business Unit Education – che organizza il WMF e altri eventi formativi – e la piattaforma ibrida.io – che gestisce in modo personalizzabile e flessibile eventi online e offline.  

Per informazioni e materiale – Ufficio Stampa WMF: [email protected] / Tel: 051 0951294 


I commenti sono chiusi.