spot_imgspot_img
HomeAdnkronos newsImmediapressPagamenti digitali: facciamo il punto sul successo di Jatapay

Pagamenti digitali: facciamo il punto sul successo di Jatapay

(Adnkronos) – Roma, settembre 2022 – I pagamenti digitali continuano a crescere in tutto il mondo. Soltanto in Italia, secondo l’Osservatorio Innovative Payments della School of Management del Politecnico di Milano, nel 2021 sono arrivati a 327 miliardi di euro con un aumento del 22% rispetto al 2020. 

Pubblicità

Eppure, sia per gli esercenti sia per chi gestisce portali e-commerce, spesso il problema principale è legato alla complessità e standardizzazione dei sistemi di pagamento. In questi casi, chi vende non ha il controllo sulle varie soluzioni di pagamento, trovandosi costretto ad offrire numerose opzioni di pagamento ai clienti, ognuna delle quali con specifiche regole e limitazioni. 

La startup Jatapay offre un’alternativa in grado di superare queste restrizioni, per consentire ai venditori di mettere a disposizione dei clienti il metodo di pagamento più adatto alle esigenze di ogni acquirente.  

Abbiamo parlato dell’impatto dirompente di Jatapay sul mercato italiano e dei futuri obiettivi con il CEO dell’azienda, Erik Sogno.
 

Come è nata Jatapay e con quali obiettivi?
 

Jatapay è nata come soluzione a un problema comune tra professionisti e imprenditori, ovvero la gestione dei pagamenti dei clienti. Si tratta di un processo che richiede molto tempo, inoltre spesso rischia di compromettere il rapporto con i clienti. La startup è stata fondata da un gruppo di amici attivi nella consulenza professionale, ognuno nel proprio ambito di competenza, per fornire una risposta efficace a chiunque gestisce un business offline o online.
 

Abbiamo dunque realizzato un software gestionale che semplifica la gestione dei pagamenti, uno strumento personalizzabile, facile da usare e veloce in grado di agevolare il lavoro amministrativo. Con Jatapay è possibile migliorare la comunicazione con i clienti e ottimizzare il marketing aziendale, tutto ciò grazie a un nuovo software che è completamente controllabile da chi vende.
 

In che modo è possibile gestire i pagamenti con Jatapay?
 

Il funzionamento di Jatapay è davvero molto semplice. Il consumatore può infatti registrarsi nella piattaforma Jatapay.it in pochi istanti, compilando l’anagrafica e inserendo le proprie carte di credito, di debito e prepagate, o in alternativa l’IBAN del proprio conto corrente. 

A questo punto il consumatore può effettuare i suoi acquisti online o nei negozi convenzionati con Jatapay. Gli esercenti invece possono scegliere la forma di pagamento da offrire ad ogni cliente, ad esempio un pagamento in un’unica soluzione o dilazionato da 2 a 72 mesi. L’intero processo è controllato dall’esercente, che può definire ogni dettaglio del pagamento del cliente, dall’importo di ogni corrispettivo alla data del primo addebito. 

Quali sono le differenze principali tra Jatapay e i servizi proposti dai concorrenti?
 

I player del settore offrono servizi specializzati, occupandosi solo di alcuni ambiti di mercato in modo verticale. Spesso le aziende del comparto payments applicano dei requisiti che riducono l’accessibilità da parte degli esercenti, non gestiscono tutta l’infrastruttura tecnologica internamente ma si affidano a terzi, oppure non permettono a chi vende di personalizzare i processi di pagamento proponendo sistemi standardizzati.
 

Jatapay è un hub di servizi di pagamento completo e personalizzabile, rivolto a chiunque gestisca un’attività iscritta in Camera di Commercio. Con il nostro servizio l’imprenditore è autonomo e libero, quindi può offrire al cliente finale un servizio di pagamento interamente customizzato.  

In questo modo chi vende può adottare strategie su misura per aumentare le vendite e il fatturato, proporre soluzioni innovative ai consumatori e non perdere tempo prezioso da sottrarre alla conduzione del proprio business. 

Jatapay è un’azienda giovane ma ha ottenuto subito un grande successo: qual è stato il riscontro sul mercato?
 

Dopo il lancio di Jatapay abbiamo deciso di non puntare subito sul marketing e la comunicazione per ottenere un riscontro realistico della validità del progetto, per capire meglio le potenzialità del servizio e le prospettive di crescita sul mercato. Nel primo anno i risultati sono stati importanti, confermando la qualità del progetto e le possibilità di sviluppo in Italia e all’estero. 

In appena 12 mesi dal lancio abbiamo quasi 500 esercenti registrati sulla piattaforma, con oltre 4.500 consumatori che hanno utilizzato il nostro servizio e più di 6.000 pagamenti lavorati. Il servizio si è dimostrato scalabile e adattabile a qualsiasi realtà, dai piccoli e-commerce online alle grandi aziende, considerando che la piattaforma Jatapay è stata utilizzata con successo da importanti aziende come Sardex Spa, Mi Store di Xiaomi e da startup come Johix.
 

In base alla vostra esperienza, come si evolverà il settore dei pagamenti dilazionati online?
 

In paesi come il Brasile e gli Stati Uniti i pagamenti dilazionati sono una realtà consolidata da molti anni, uno strumento essenziale per la crescita economica. Questo modello, conosciuto come Buy Now Pay Later, è arrivato in Italia soltanto da pochi anni, ma si sta diffondendo a ritmi considerevoli, mostrando ottime prospettive di crescita e importanti opportunità per gli imprenditori e i consumatori.
 

Di fatto, i pagamenti dilazionati stanno diventando un’abitudine di consumo sempre più diffusa e apprezzata, con la quale i consumatori possono gestire in modo più sostenibile e accessibile gli acquisti online e offline. Con Jatapay gli esercenti possono offrire pagamenti flessibili e dilazionati ai clienti in modo personalizzato, per consentire gli acquirenti di suddividere l’importo fino a 72 rate pagando le mensilità con carta di credito o di debito, oppure con addebito diretto sul proprio conto corrente, definendo in autonomia ogni aspetto della dilazione di pagamento. 

Dopo il successo immediato qual è il futuro di Jatapay e quali sono gli obiettivi prefissati?
 

Nel primo anno abbiamo consolidato il progetto, mentre oggi puntiamo alla crescita del servizio. In particolare, stiamo assumendo sviluppatori per garantire la massima scalabilità dell’azienda, abbiamo un team di collaboratori sempre più ampio per curare i rapporti con i clienti e stiamo stringendo nuove importanti collaborazioni. Queste attività andranno avanti per tutto il prossimo anno, inoltre punteremo anche ad affermarci all’estero come realtà globale anche attraverso nuovi capitali esterni. 

L’obiettivo del processo di sviluppo è quello di offrire un servizio sempre più utile ed efficiente a tutti i nostri clienti, garantendo standard elevati in termini di sicurezza, velocità e costi contenuti.  

Jatapay non solo consentirà agli imprenditori di semplificare la gestione amministrativa della propria azienda, ma sarà sempre più in grado di aiutare chi fa business a massimizzare le performance aziendali e risparmiare tempo prezioso da dedicare ad attività più proficue, con la possibilità di creare un rapporto diretto con i clienti e controllare direttamente i pagamenti effettuati dagli acquirenti. 

Per maggiori informazioni
 

Sito web: https://www.jatapay.it/
 

Roma 

Responsabilità editoriale: TiLinko – IMG Solutions srl per MGvision 


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli