Sicilia Report
Sicilia Report

Densamedia: il Coronavirus ha fatto riscoprire le stampanti a casa 

Chieti, 19 giugno 2020 – È stato uno degli effetti collaterali della pandemia e del lockdown, che ha costretto milioni di italiani a “restare in casa” anche per portare avanti le classiche attività lavorative:l’intero comparto It e Office automation ha conosciuto un importante incremento in termini di vendite, di cui hanno beneficiato in modo particolare notebook e, a sorpresa, le stampanti. 

Nuova vita per le stampanti 

Apparentemente destinate da anni a diventare una sorta di ingombranti soprammobili, spesso inattive da mesi e piene solo di polvere, le stampanti multifunzione sono tornate uno dei prodotti “di tendenza” nel mercato tech italiano e globale, e la crescita delle vendite continua anche nel periodo post-lockdown e riguarda tutta la gamma dei prodotti, come confermano le statistiche generali e le stime di Densamedia, presente sul mercato con il sito www.lamiastampante.it. 

Boom per l’elettronica di consumo 

In particolare, l’ultima analisi del Retail Panel Weekly della società GFK, relativo alla settimana dal 25 al 31 maggio 2020, rivela una ripresa generale dell’elettronica di consumo, che fa registrare una crescita del 35 per cento a valore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e, grazie a un giro d’affari di oltre 200 milioni di euro, mette a segno la settimana con il fatturato più alto da inizio anno. 

Aumentano le vendite di stampanti multifunzione e consumabili 

A fare la parte del leone sono soprattutto i prodotti del comparto It e Office automation che, visto il perdurare di condizioni lavorative “da casa”, si rivelano sempre più elementi indispensabili per supportare gli smartworkers in ogni esigenza. Se era in qualche modo prevedibile il boom dei notebook (cresciuti del 103 per cento), più sorprendente è forse il grande balzo in avanti delle stampanti multifunzione, le cui vendite sono salite quasi dell’80 per cento nella sola settimana presa in considerazione dall’agenzia di analisi. 

Ma già nelle settimane di lockdown si erano intravisti i primi segnali di questa riscoperta, che ha riguardato tutti i prodotti collegati alle stampanti, compresi i consumabili, come confermano da Densamedia: il sito Lamiastampante è rimasto aperto per gestire gli ordini online, assicurando le consegne nonostante le difficoltà, e se “gli ordini lato aziende sono crollati, per ovvie ragioni di chiusura dell’intero sistema economico, sono invece triplicati gli ordini lato consumer home”, spiega il founder Alessandro Tonelli. 

La riscoperta della stampa da casa 

“Per motivi di lavoro o per agevolare lo studio dei propri figli, le persone hanno riattivato vecchi modelli di stampanti e comprato nuove macchine, per poter comodamente lavorare da casa o stampare i compiti dei ragazzi”, dice Tonelli, che già nel 2004 aveva intuito le potenzialità dell’e-commerce per la vendita di consumabili per le stampanti lanciando il suo progetto. 

“Quando si comprano cartucce e inchiostri compatibili per la propria stampante non si deve guardare soltanto al prezzo: con LaMiaStampante è possibile avere un’ampia scelta di prodotti di qualità, selezionati e testati. Solo così si possono scoprire tante soluzioni alternative per il risparmio e sfruttare al meglio i propri strumenti di stampa”, e gli italiani in quarantena hanno utilizzato questo canale in maniera molto intensa. 

L’evoluzione del mercato dei consumabili per la stampa 

“Sedici anni fa, agli albori dell’e-commerce in Italia, ricevemmo una risposta immediata dal web: nello stesso giorno del lancio online del sito, poco prima di Natale 2004, e senza fare alcun tipo di pubblicità ricevemmo i primi tre ordini, un momento di orgoglio che non dimenticherò mai. Oggi, investendo promozione e visibilità del sito, siamo arrivati ad avere circa 85.000 clienti in Italia”, con forniture anche per grandi enti pubblici, grandi aziende e professionisti del settore stampa. 

A non esser cambiata in questi anni è la filosofia aziendale: “L’importante è che un prodotto ordinato e ricevuto dal cliente – che sia originale o compatibile, e quindi alternativo alle cartucce e toner brandizzate dal produttore ufficiale – funzioni correttamente”, conclude Tonelli. E il boom riscontrato dal suo sito dimostra che gli utenti hanno compreso e apprezzato questo approccio, premiando l’affidabilità de Lamiastampante. 

———————————————————————————— 

www.lamiastampante.it è l’ecommerce di Densamedia specializzato nella vendita di consumabili per la stampa. Lanciato nel dicembre 2004, è oggi uno dei punti di riferimento del settore e si affida a fornitori sicuri e professionali, grazie a cui è in grado a coprire moltissime marche di stampanti: Brother, Canon, HP, Lexmark, Oki, Kyocera, Samsung, Ricoh, Minolta, solo per citarne alcune. 

Email: [email protected] 

Tel: +39 0872 40461 

FAX: +39 0872 799863 

NUMERO VERDE: 800 529779 

Commenti