spot_imgspot_img
HomeAdnkronos newsAdn SaluteUniversità Iulm, "La sfida etica dell’Intelligenza artificiale"

Università Iulm, “La sfida etica dell’Intelligenza artificiale”

(Adnkronos) – La nuova ricerca internazionale dal titolo ‘Etica dell’Intelligenza artificiale: una sfida contemporanea’, prodotta dall’Università Iulm, partner scientifico dell’International corporate communication hub (Icch), il primo osservatorio internazionale sulla comunicazione corporate e istituzionale, sarà presentata insieme a ‘The corporate communication magazine’, la rivista prodotta dall’Osservatorio sul tema, giovedì 1 dicembre alle ore 18.30 all’Acquario Romano in piazza Manfredo Fanti a Roma.  

Pubblicità

L’evento – spiega in una nota Icch – vuole essere un momento di confronto tra stakeholder istituzionali, top manager e accademici per approfondire il tema dell’Intelligenza artificiale (Ai, artificial intelligence), definita come una serie di algoritmi e applicazioni informatiche che hanno la capacità di imparare nel tempo e di accrescere le proprie conoscenze. Nell’ultimo decennio, l’Ai si è diffusa notevolmente, mostrando un elevato potenziale in diversi ambiti, dal marketing e pubblicità, al sistema giudiziario, dal sistema sanitario a quello delle campagne politiche. Tuttavia, man mano che l’Ia diventa più diffusa e centrale nella società, emergono sempre di più aspetti controversi rispetto all’eticità e la pervasività del loro utilizzo nella società.  

Quando i sistemi di Intelligenza artificiale violano le norme e i valori sociali – continua la nota – le organizzazioni corrono elevati rischi finanziari e reputazionali, e si trovano spesso impreparate sul come affrontare la situazione e quali strategie comunicative adottare. Proprio per questo, la ricerca dell’International corporate communication hub, che si compone di due parti, ha l’obiettivo di riflettere sull’intreccio tra etica e intelligenza artificiale, i rischi che le imprese corrono e come i comunicatori possono giocare un ruolo rilevante.   

Al dibattito del 1 dicembre, partecipano: Stefano Lucchini, presidente Advisory board, International corporate communication Hub; Roberto Baldoni, direttore generale, Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale; Gianni Canova, Rettore Iulm; Pierangelo Fabiano, segretario generale, International corporate communication hub; Carlo Nardello, docente Digital marketing, Università di Roma “La Sapienza”; Padre Philip Larrey, docente di Filosofia, Pontificia Università Lateranense; Monsignor Vincenzo Paglia, presidente, Pontificia Accademia per la vita; Angelo Maria Petroni, segretario generale, Aspen institute Italia; Stefania Romenti, professoressa Iulm; Patrizia Rutigliano, Advisory Board, International corporate communication magazine. A moderare l’incontro è Fabio Insenga, vicedirettore dell’agenzia Adnkronos. Media partner dell’evento sono Adnkronos e Il Sole 24 Ore. E’ possibile partecipare all’evento accreditandosi all’indirizzo mail segreteria@corporatecommunicationhub.eu 


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli