spot_imgspot_img
HomeAdnkronos newsAdn SaluteAids, 1.770 nuovi casi Hiv nel 2021: incidenza in calo e sotto...

Aids, 1.770 nuovi casi Hiv nel 2021: incidenza in calo e sotto media Ue

(Adnkronos) – Nel 2021, le nuove diagnosi di infezione da Hiv, in Italia, sono state 1.770, pari a 3 nuovi casi per 100mila residenti. Un’incidenza che pone il nostro Paese al di sotto della media osservata tra gli Stati dell’Unione europea (4,3 nuovi casi per 100.000). L’infezione risulta più diffusa tra i maschi, nella fascia di età 30-39 anni ed è attribuibile per oltre l’80% dei casi ai rapporti sessuali. Ancora in troppi (63%) scoprono l’infezione quando questa è in fase avanzata. Questi i dati aggiornati delle nuove diagnosi di infezione da Hiv e dei casi di Aids al 31 dicembre 2021, curato dal Centro Operativo Aids (Coa) dell’Istituto superiore di sanità (Iss), diffusi oggi, in vista della Giornata mondiale di lotta contro l’Aids che si celebra il primo dicembre.  

Pubblicità

L’incidenza segue un trend in costante discesa: dal 2012, infatti (da quando la sorveglianza ha copertura nazionale), si osserva una diminuzione delle nuove diagnosi di Hiv, più evidente dal 2018, con un declino ulteriore negli ultimi due anni, per tutte le modalità di trasmissione. Va detto, tuttavia – osservano i ricercatori Iss- che i dati relativi al 2020 e al 2021 hanno risentito dell’emergenza Covid-19 che potrebbe aver comportato una sottodiagnosi e/o una sottonotifica.  

In particolare, i dati Iss segnalano che nel 2021 le incidenze più alte sono state registrate in Lazio, Valle d’ Aosta, Toscana, Emilia Romagna. Per quanto riguarda invece l’età della diagnosi, l’incidenza più alta si riscontra nella fascia 30-39 anni ((7,3 nuovi casi ogni 100mila residenti), a seguire nella fascia 25-29 anni (6,6 nuovi casi ogni 100mila residenti). In queste fasce di età l’incidenza nei maschi è 3-4 volte superiore a quelle nelle femmine. In generale, i maschi rappresentano il 79,5% dei nuovi casi. L’età mediana: 42 anni per gli uomini e 41 per le donne.  

E ancora. I dati segnalano che il numero più elevato di diagnosi è attribuibile alla trasmissione sessuale (83,5%): gli eterosessuali rappresentano il 44% (tra essi i maschi eterosessuali sono il 27,2% e le femmine eterosessuali il 16,8%), i maschi che fanno sesso con maschi il 39,5%. Infine, la modalità di trasmissione riguarda l’uso di sostanze stupefacenti nel 4,2% dei casi. In generale, dal 2017 si osserva una diminuzione del numero di nuove diagnosi Hiv in stranieri, sia maschi che femmine: nel 2021, gli stranieri costituiscono il 29,2% di tutte le segnalazioni, la proporzione rimane stabile nel tempo con valori intorno al 30%.  

Purtroppo peggiora il dato relativo alle diagnosi precoci, in quando dal 2015 aumenta la quota di persone a cui viene diagnosticata tardivamente l’infezione da Hiv (con bassi Cd4 o in Aids): nel 2021, 3/4 dei maschi eterosessuali (75,9%) e circa 2/3 delle femmine (62,4%) sono stati diagnosticati con CD4

Per quanto riguarda i casi di Aids conclamato, dall’inizio dell’epidemia (1982) a oggi sono stati segnalati 72.034 casi, di cui 46.874 deceduti entro il 2019. Nel 2021 sono stati diagnosticati 382 nuovi casi di malattia, pari a un’incidenza di 0,6 nuovi casi per 100mila residenti. L’incidenza di Aids – si legge nel report del Coa – è in costante diminuzione e il numero di decessi rimane stabile, pari a poco più di 500 casi l’anno. 

E ancora: la proporzione di persone con nuova diagnosi di Aids che ignorava la propria sieropositività e l’ha scoperta nel semestre precedente la diagnosi di Aids è aumentata nel 2021 (83%) rispetto al 2020 (80,8%). È diminuita nel tempo la proporzione di persone che alla diagnosi di Aids presentava un’infezione fungina, mentre è aumentata la quota di persone con un’infezione virale e quella con tumori.  

Nel 2021, il 76,4% delle persone diagnosticate con Aids non aveva ricevuto una terapia antiretrovirale prima della diagnosi di Aids.  


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli